Cambiamenti!

Gingerbreadman

Ce ne sono stati molti negli ultimi 5 anni che hanno stravolto completamente la mia vita. Cambiamenti che mi hanno insegnato  un amore diverso, incondizionato. Cambiamenti che hanno modificato il mio modo di essere. So che non dico niente di nuovo quando dico che l’amore per i figli è qualcosa che ti lascia senza fiato, l’amore per i figli è dedizione completa fino ad annullare quasi la tua identità. Ma ultimamente qualcosa è cambiato, ho deciso di riprendere parte della mia identità. Ci sto lavorando! Ho deciso che  dedicherò una parte del mio tempo a ciò che mi piace, alle mie passione come il cibo, la fotografia e il blog. La mia confort zone, un posto che mi ha regalato molto.

Due anni dall’ultimo post, gli amici continuano a dirmi che si sono stufati delle stesse foto e continuano a chiedermi ma quando lo aggiorni? Vogliono ricette e consigli perchè hanno scoperto una sensibilità al glutine, per amici celiaci o per pura curiosità. Ho sempre risposto che la blog sfera è piena di blog gluten free fighissimi e continuo a sponsorizzare il mio sito preferito che è “Glutenfreetravelandliving”. Ma gli amici sono amici e sono affezionati al mio blogghino. 10 anni sono tanti e anche io ci sono affezionata quindi oggi si torna a postare e spero di riuscire a farlo più spesso rispetto all’ultima volta!!! E per l’occasione gli ho regalato un abito nuovo nuovo.

Dopo tante chiacchiere passiamo alla ricetta: un biscotto stra conosciuto che ormai nel periodo natalizio a casa nostra non manca mai, le mie piccole pesti lo decorano e poi lo regalano ogni anno ad amici e parenti, un biscotto profumatissimo che sa tanto di Natale: il gingerbread o pandizenzero.

Le foto sono foto d’archivio, ne ho da smaltire tantissime! Sono state realizzate un paio di anni fa per un PDF natalizio molto molto bello di Glutenfreetravelandliving. Scaricatelo!!!!

 

Christamas cookies

Gingerbread cookies

350g di mix farina senza glutine (in questo caso ho utilizzato il mix per frolla Molino dalla Giovanna)
180g di zucchero scuro possibilmente dark brown sugar
125 ml di golden syrup
100g di burro
un uovo
mezzo cucchiaino di sale
la punta di un cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino e 1/2 di zenzero macinato
1 cucchiaino e 1/2 di cannella macinata
1/4 di cucchiaino di chiodi da garofano macinati
1/4 di cucchiaino di noce moscata

Glassa

200g di zucchero
1 albume
qualche goccia di limone

Mischiate insieme la farina, il bicarbonato, il sale e le spezie. Mettete il burro e lo zucchero in un mixer e frullate fino a quando il burro non risulta soffice. Aggiungete l’uovo e poi il golden syrup. In ultimo aggiungete la mistura di farina e spezie. Mettete il composto su di un piano da lavoro e con le mani infarinate impastate fino ad ottenere una consistenza più soda. Avvolgete la pasta con della pellicola e mettetela in frigorifero per 1 ora. Passato questo tempo, stendete l’impasto fino ad ottenere uno spessore di circa 10mm e ricavatene delle forme. Mettete i biscotti su di una teglia ricoperta di carta da forno cuocete i biscotti in forno a 180°per circa 12 minuti. Sfornateli e mentre si raffreddano preparate la glassa. Montate a neve ben ferma l’albume, incorporate lo zucchero a velo e per ultimo il succo di limone. Mettete in una sac a poche con beccuccio piccolo e divertitevi a decorare.

 

Gingerbread house

 

2 Commenti

Aggiungi il tuo

Rispondi