Crema di cavolo viola e fiordaliso

Red cabbage soup

Mentre la piccola dorme pacifica sotto la sua copertina rosa, io ne approfitto per pubblicare un altro post. Ne ho tanti da pubblicare e voglio smaltire un po’ la lista. Ancora cavoli, io li adoro. Oggi una zuppa dal magnifico colore viola, con sale integrale al fiordaliso che ho comprato in Trentino in un magnifico agriturismo bio e un’aggiunta di feta per darle più sapore..

Crema di cavolo viola 

mezzo cavolo viola
4-5 cipollotti
sale integrale aromatizzato al fiordaliso
olio extra vergine di oliva
feta greca

Mettete in una padella a bordi alti (tipo wok)  l’olio e poi aggiungete il cavolo  e i cipollotti tagliato a fettine sottili. Aggiungete un po’ di acqua (mezzo bicchiere) e cuocete fino a quando il cavolo on diventa tenero. Una volta cotto frullatelo con il frullatore a d immersione. La crema sarà molto densa se la volete meno densa allungatela con  del brodo vegetale. Mettete la crema in una ciotola, aggiungete i pezzetti di feta, dell’ olio e aromatizzate con del sale con fiordaliso.

Red cabbage soup

9 Commenti

Aggiungi il tuo
  1. 1
    Deborah

    Questa foto è un ispirazione. Il tuo blog mi ha spinta a frequentare un corso di fotografia elo ho segnalato a tutte le “amiche senza glutine e non”. Grazie per l’ispirazione

  2. 4
    anna

    Ciao Anna,
    bellissimo post e foto meravigliose, invitanti anche per chi al cavolo dice: “Nooo!” 🙂
    io ho imparato ad apprezzare le doti e il sapore di quest’ ortaggio invernale, bianco o colorato è sempre buono in tutte le salse….
    complimenti Anna…..e buona domenica

  3. 6
    Gaia

    Di questi colori mi sono proprio innamorata, cara Anna.
    C’è un pensiero per te nel mio blog, spero di averti fatto cosa gradita
    Gaia