Torta streusel con marmellata e frutti di bosco


Gluten free streusel cake

Chi l’avrebbe mai detto che un colore come il rosa che mi piace relativamente poco sarebbe diventato il mio colore preferito. Con l’arrivo della cucciola il mondo intorno a me si è tinto di questo colore e di tonalità simili. La sua camera è lilla, il suo fasciatoio è rosa e il suo corredino passa del rosa pallido al lilla.

Solo per il trio (che fino all’altro giorno credevo fosse un gruppo di musicisti) ho optato per qualcosa di più neutro.

Certo che l’arrivo di un figlio ti fa proprio perdere la testa! Ovviamente anche la torta non poteva che vestirsi di rosa :)!
Avevo adocchiato questa torta tempo fa nel blog della Gaia Celiaca nella versione gluten free e invece in versione glutinosa l’avevo vista nel blog di Fabien e in quello del Cavoletto. La torta prevedeva l’utilizzo del lievito di birra per la base, ovviamente il giorno che l’ho preparata non avevo lievito di birra e quindi ho dovuto apportare delle modifiche alla ricetta. Ho fatto una base di frolla con lievito per torte, per la streusel  ho utilizzato la ricetta di Gaia e il ripieno l’ho fatto con una marmellata di fragole e fragoline e dei frutti di bosco surgelati. Peccato che ho usato una teglia rettangolare molto grande, la streusel è risultata poca e alla fine ho dovuto grattugiare un po’ di pasta frolla. Mi sa che mi toccherà rifarla 🙂

Torta streusel con marmellata di fragole e fragoline e frutti di bosco

Base di frolla lievitata

  1. 300 g di farina senza glutine (BiAglut da mezzo chilo)
  2. 140 g di burro
  3. 100 g di zucchero
  4. 1 uovo
  5. 1/2 bustina di lievito senza glutine
  6. i semi di mezza bacca di vaniglia
  7. marmellata alle fragole e fragoline ( ho usato la Rigoni)
  8. frutti di bosco surgelati
Preparazione

Mettete tutto nell’impastatrice e impastate bene. Su un piano infarinato stendete l’impasto, poi mettetelo in un teglia rettangolare ricoperta di carta da forno.Fare dei buchi con la forchetta e aggiungerci la marmellata e poi i frutti di bosco. Preparare la streusel.

Pasta streusel di Gaia

  1. 125 g di farina di fioretto di mais senza glutine (Nutrifree)
  2. 125 g di farina di riso senza glutine (VitalNature)
  3. 50 g di zucchero
  4. 50 g zucchero di canna grezzo
  5. 130 g di burro
  6. i semi di 1/2 bacca di vaniglia
Preparazione

Versare le farine e lo zucchero si di un piano di lavoro e disporvi sopra il burro freddo a tocchetti, i semi dell’altra mezza bacca di vaniglia. Amalgamare il burro, lo zucchero e la farina con la punta delle dita fino a formare delle briciole.Mettete la streusel sulla torta e infornate a 180 per 30 minutie a 200° per altri 10 minuti. Lasciatela raffreddare leggermente e poi tagliatela a cubetti.

Gluten free streusel cake

20 Commenti

Aggiungi il tuo
  1. 2
    Stefania O

    Del pargolo n. 3 mi avevano detto che era una femmina, e dopo due maschi, le zie, la suocera, gli amici e miei alunni mi regalarono tutto rosa… Il nome doveva essere Ornella… Io, invece, che non so perché avevo un presentimento compravo tutto bianco… Insomma nacque Daniele e il rosa fu sostituito, o usato come pigiamini… Una copertina rosa di una meraviglia unica venne regalata alla mia amica che dopo poco ebbe sua figlia… era un batuffolino delizioso… I miei due pargoli più grandi accettarono l’idea che fosse arrivato un fratellino, ma dopo un mese mi dissero “be’ Daniele è carino e ce lo teniamo, ma Ornella quando arriva?”… Si dice che l’aspetterebbero tutt’ora…
    P.s. Neanche io amo il rosa, ma con una frugoletta in arrivo mi farei contaggiare anche io!
    Baci dolcissimi

  2. 4
    Glu.fri

    Bello il rosa eh….poi arriva il verde acqua, il violetta, poi ..incredibile ma vero arriva il nero…!! Insomma con le bambine tutti i colori del mondo sono bellissimi.

  3. 5
    Oxana

    Il mio colore preferito! Bella torta. Ho fatto una simile anch’io in agosto ma con il rabarbaro e fragoline del bosco e la farina di quinoa (cioè ho macinato la quinoa 2-3 volte e poi l’ho tostato). Vedendo la tua, così appettitosa, mi è venuta una gran voglia di rifarla.
    Bacione

  4. 8
    alessandra

    cara Anna complimenti, sei una cuoca mitica! la mia piccina celiaca ti ringrazia! in bocca al lupo per l’esperienza meravigliosa che ti aspetta…diventare mamma è impegnativo si, ma nulla esiste di più appagante!
    ti abbraccio forte forte
    alessandra

  5. 9
    lagaiaceliaca

    o mamma mia! sono commossa, la bravissima anna che si ispira a una mia ricetta!!!!
    grazie anna, non sai quanto mi fai piacere… e poi hai usato esattamente le stesse farine che uso io.

    tutto rosa è bellissimo. sempre veramente brava!

  6. 10
    cinzia

    bella questa torta, non conoscevo la torta Streusel, solo di nome, ma è molto bella, anche in versione gluten-free, e bello il rosa! io invece, azzurro per due 😉

  7. 12
    laura

    Bellissima tortina, potrei sceglierla per il prossimo compleanno in famiglia.
    Mi piace molto l’idea di presentarla già porzionata, Anna: MA CHE BELLE FOTOOOO!
    Complimenti e in bocca al lupo, laura

  8. 17
    fabipasticcio

    I bimbi cambiano davvero la vita…questa tua vena di follia…non preoccuparti…durerà!!! Non amo proprio il rosa confetto, però il lampone, la fragola, le nuances della tua scatola, che splendore…e che golosità! Complimenti!
    Un abbraccio a te e doppio alla bimba che sta per arrivare :-***

  9. 20
    Valeria

    No!! Che gioia per gli occhi, immagino per il palato!! e poi io adoro i frutti di bosco e le fragole.. delle chicche! quasi da non mangiare da come son bellini 🙂 ma le foto le fai te? ho appena letto che un’azienda vinicola della mia regione, Toscana, fa un concorso carino! ti metto il link, si può vincere un iPad2 con una foto: http://www.santacristina1946.it/stappaescatta ! Baci e complimenti!!

Rispondi