La pasta choux

Gluten free chocolate bignè

Da quando ho scoperto la celiachia la pasta choux è stata sempre il mio cruccio. Nessuna delle ricette in rete mi soddisfacevano abbastanza, ma poi ho scoperto che il problema non erano tanto le ricette ma il mio forno.

Così tra le tante ricette provate ne ho riprovata una che mi aveva convinto di più. Però questa volta sono stata attaccata al forno controllando che  la temperatura fosse giusta.

Una botta di calore nei primi 20 minuti di cottura che serve a farli lievitare e poi la cottura finale a 180° per 15 min. Perfetti per essere bignè gluten free.

La ricetta arriva da uno dei primi siti di cucina senza glutine nato molti hanno fa, qui la ricetta originale della pasta choux.

Pasta choux

  1. 100 cc acqua
  2. 60 g farina di riso senza glutine
  3. 40 g di burro
  4. 30 g di fecola senza glutine
  5. 2 uova
  6. 2 cucchiaini di zucchero (solo per le preparazioni dolci)
  7. un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Mescolate bene le farine, il sale e lo zucchero. Versate l’acqua in una casseruola piuttosto capace, mettetela sul fuoco e fateci sciogliere il burro. Portate ad ebollizione e quando raggiunge il bollore versate la miscela di farine, sale e zucchero tutto in un colpo. Mescolate bene con un cucchiaio di legno finchè si forma una specie di palla che si stacca dalle pareti della pentola. Amalgamate bene il tutto e fate intridere bene il mix di farine di burro e acqua. Togliete dal fuoco. Prendete l’impasto e, in un piatto piano grande,  appiattitelo in modo tale che si raffreddi. Quando l’ impasto si è un po’ raffreddato mettetelo nella planetaria e con la frusta a foglia reimpastatelo. Aggiungete poi le uova uno alla volta. Amalgamate bene il tutto. Se l’impasto risultasse troppo morbido basta aggiungere una cucchiaiata di farina di riso. Su una teglia coperta da carta da forno sistemare dei mucchietti di impasto aiutandovi con un cucchiaio oppure utilizzate una sac a poche con bocchetta liscia. Mi raccomando  i mucchietti devono essere distanziati fra di loro perché si gonfiano durante la cottura. Cuoceteli a 250° per 20 minuti, poi abbassare a 180° e lasciarli cuocere per 15 minuti circa. Quando sono cotti toglieteli dalla teglia e forateli con la punta di un coltello in modo che il vapore interno possa uscire evitando così che si “affloscino”.

Gluten free chocolate bignè

 

18 Commenti

Aggiungi il tuo
  1. 4
    zer0gluten

    Tiene una pinta de empezar y no parar.
    Nunca me canso de venir a sorprenderme. Nunca me canso de venir a ver buenas fotos. Nunca me canso de venir a comer bien y sin gluten. Gracias.
    Mil besos sin gluten, guapísima.

  2. 7
    Elena

    Che conforto che danno i bignè: croccanti fuori ma con il cuore morbido e profumato. Buoni davvero. Grazie per la ricetta in versione gf.

  3. 10
    Dadà

    Ciao Anna!
    Le tue ricette sono sempre bellissime!
    Brava! Mi sa che proverò… non son più riuscita a mangiare un bignè da quando vivo gluten-free…

  4. 11
    vincent

    Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l’iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su “Inserisci il tuo blog – sito”
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

  5. 12
    lagaiaceliaca

    ti sono venuti bellissimi! anch’io ho provato a farli una volta ma non mi hanno soddisfatto e non ci ho più riprovato, farò tesoro delle tue osservazioni

    un abbraccio
    gaia

  6. 13
    Juls @ Juls' Kitchen

    io toglierei ‘per essere bignè gluten free’ perché mi sembrano proprio bellini. I miei si ammosciano sempre, e nonna ci impazzisce perchè ancora non è riuscita ad insegnarmeli a modino!

  7. 15
    Mamistella

    Che bel blog e che belle ricette!! 4 giorni fa abbiamo scoperto che la nostra principessa di quasi 7 anni e’ celiaca. Ieri sotto l’albero di Natale ho trovato il tanto desiderato Kitchen Aid ed ho subito pensato che devo riportarlo indietro, ma dopo aver guardato le tue ricette non ne sono piu’ tanto sicura! Grazie! tornero’ a trovarti senz’altro. Buone Feste!

  8. 16
    Brunella

    Fatti ieri!! Sono semplici da fare e danno molta soddisfazione!

    Durante la preparazione, l’impasto mi sembrava un pò duro (non avendo la planetaria, uso le fruste elettriche), così ho aggiunto un altro uovo, però forse non è stata una buona idea perchè poi durante la cottura i bignè non si sono gonfiati tanto e hanno preso la forma di paninetti tondi schiacciati.
    Altra cosa…l’impasto è rimasto grumoso (una volta cotti però, i bignè erano normalissimi)…ho sbagliato qualcosa??

    Comunque nonostante tutto…il sapore era ottimo 😀

    Grazie delle dritte!!
    Buona giornata!

  9. 17
    anna

    Ciao Brunella. La prossima volta prova con due uova grandi, l’impasto rimarrà più soffice ma i bignè manterranno la forma.
    Grazie a te e fammi sapere come è andata.
    Anna

Rispondi