Pizza dal libro “Ricettario per celiaci”

Glutenfree cookbookGlutenfree cookbook

Questo è il libro che ogni celiaco dovrebbe avere in casa. Secondo me la Associazione italiana celiachia dovrebbe distribuirlo insieme al prontuario! Il  libro è a dir poco meraviglioso! Il titolo è “Ricettario per Celiaci” sottotitolo ” Panetteria senza glutine”. Ed è proprio questo l’argomento principale del libro come produrre un ottimo pane e altri lievitati anche se glutenfree. Io ho testato molte delle loro ricette e posso assicurarvi della loro riuscita al 100% . Grazie a loro ho potuto riassaporare un pane che avesse il sapore di pane, delle brioche profumatissime, panini dolci, pizze croccanti e soffici focacce. Chi sono loro? Ma sono le Simile del glutenfree, Olga Scalisi e Emanuela Ghinazzi, due cuoche favolose ma anche due donne dolci e simpatiche. Qui il loro blog e qui il forum che frequentano. Il costo del libro è di 14 euro ed è possibile trovarlo in tutte le librerie.
Vi lascio con una delle loro ricette: la pizza! La ricetta è un po’ modificata 😀 quindi se volete sapere com’è l’originale acquistate il libro.

Glutenfree Pizza

Pizza

280 g di Mix B
120 g di Farmo
100 g di glutafin select
350 ml acqua
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale
20g di Lievito fresco
3 cucchiai olio extra vergine d’oliva

Condimento
pomodoro pelato o salsa
olio
sale e pepe
basilico
mozzarella fiordilatte

Sciogliete il lievito e lo zucchero nell’acqua nella ciotola dell’impastatrice, poi aggiungete il mix di farine e infine il sale e l’ olio extra vergine d’oliva. Lavorare l’impasto per 5 minuti. Coprite con una pellicola e fate lievitare in forno spento per un’ora. Se volete potete utilizzare anche la macchina del pane, mettete prima i liquidi, il lievito e poi le farine e in fine il sale, utilizzate il programma impasta e lievita (durata circa 1:30min). Passata l’ora di lievitazione potete stendere la pizza in una teglia (36×26) spennellata d’olio o fare delle porzioni singole come ho fatto io. Se stendete l’impasto nella teglia ricordatevi di ungervi le mani. Se volete fare delle pizze singole versate l’impasto sul piano di lavoro infarinato, lavoratelo e fate le cosidette pezzature, pezzi di pasta da  200g l’una. Stendete le pezzature  formando dei bei dischi, posizionateli su carta da forno,  e lasciate lievitare per circa mezz’ora. nel frattempo accendete il forno al max della temperatura e se avete una pietra refrattaria mettetela dentro. Spennellate i bordi della pizza con dell’olio, condite con salsa o pomodoro e infornate sulla teglia del forno o sulla pietra refrattaria. Abbassate la temperatura a 220° e quasi a fine cottura aggiungete la mozzarella o altri condimenti.

Glutenfree Pizza

18 Commenti

Aggiungi il tuo
  1. 1
    Felix

    Annaaaaaaa! E quando ho visto il titolo pensavo al Prontuario io!
    Grazie cara sei stata davvero molto carina, anzi di più!
    La pizza è bellissima, ma…. la ricetta che hai scritto mi pare uguale uguale, che modificasti?

    Un bacione e grazie ancora! 🙂

  2. 3
    Elena

    Lo penso anche io Anna! Ho già consigliato ad una nuova celiaca di comprarlo senza perdersi in altri tentativi. Iniziare da questo per poi sperimentare da soli mi sembra un ottimo inizio. Sono veramente in gamba. Il titolo mi fa pensare che ci saranno altri ricettari, è vero?
    Baci

  3. 8
    irene

    un grande grazie della ricetta e del consiglio del libro.
    Tutto mi e sempre molto utile e mi facilita la preparazione della mia “pappa”.
    irene

  4. 9
    Elisabetta

    Ciao Anna, hai proprio ragione questo libro è proprio una bibbia per il celiaco lo lascerò in eredità a mio figlio, la tua pizza è meravigliosa e tu sei sempre più brava.
    ciao Elisabetta

  5. 10
    vale

    anna mi hai fatto fare una risata piena di allegria stamattina…..

    anche io lo chiamo in questo modo ed i miei mi guardano un po’ strano… non ho mai avuto il coraggio di confessarlo ad olgh e manu però

    appoggio in pieno la proposta circa l’AIC: potrebbe essere una bellissima strenna di Natale per tutti i soci

    ciao

    Vale

  6. 11
    Valeria

    ahhhhhhh, tu ce l’hai gia!!!!!!!!!!! io l’ho cercato nelle librerie di mezza Cagliari e non l’ho trovato!! l’ho ordinato on line e lo aspetto con ansia per la settimana prossima!! intanto godo alla visione della tua pizza!

  7. 16
    Micaela

    ciao a tutti e tutte…io sono la mamma di un bambino celiaco..ho provato la ricetta di ceccherini…e mi sono trovata abbastanza bene,però ho intenzione di provare ancora con altre ricette.
    Appena avrò messo in atto la ricetta sopra descritta vi farò saper…nel frattempo vorrei capire se bisogna prendere il lievito secco o quello fresco.
    grazie particolarmente ad ANNA.
    micaela

  8. 18
    daniela

    ciao anna,

    sono la mamma di una bimba celiaca di 5 anni, non sapevo dell’esistenza di questo libro e oggi vado subito in libreria a comprarlo… proprio ieri sera ho fatto una focaccia buonissima (anche la mia bimba che mi ha aiutato a stenderla) era entusiasta e non ti dico quanta ne ha mangiata! grazie mille anche per il blog che seguo (anche se da poco tempo l’ho scoperto su celiachia notizie).
    buon lavoro daniela

Rispondi