Confettura di albicocche

Jam

Sto smarmellando in questo periodo. Cioè sto producendo marmellata a chili. Mi hanno regalato della frutta e non ho potuto fare a meno di  produrre marmellate. Non sono una gran prodruttrice di conserve in generale, nè dolci e nè salate, perchè ho sempre il timore di sbagliare qualcosa durante i vari processi di sterilizzazione e conservazione. Ma quest’anno visto che una cara e dolce persona mi ha regalato della buona frutta non mi sono tirata indietro. Ho seguito tutte le norme per evitare problemi di vario genere e speriamo che sia andato tutto bene!!!  La confettura l’ho aromatizzata con del timo limone e ho aggiunto delle scagliette di mandorla. La prossima volta vi ciucciate la ricetta della marmellata di arance selvatiche e quella di susine e spezie!!!  😀

La ricetta della marmellata di albicocche è di Brigida, io lo modificata leggermente aggiungendo il timo e le mandorle. La trovare qui. Io, come lei, ho usato il bimby ma qui trovate la ricetta classica con paiolo di rame.

Jam

Marmellata di albicocche, mandorle e timo limone
un kilo di albicocche
500 grammi di zucchero
1/2 limone scorza e succo
foglioline di timo limone
mandorle a filetti
Nel boccale del bimby: le albicocche, il succo e la buccia di limone: 10min 100° vel.1-2
Aggiungere lo zucchero: 30min 100° vel.2 e poi 10 min Temp Varoma vel.2
Per verificare se è pronta fate la prova piattino: mettete un cucchiaino di marmellata sul piattino, fate raffreddare, inclinate il piatto se non scivola o scivola molto lentamente la marmellata è pronta. Aggiungete il timo limone e le mandorle e invasate subito. Chiudete e capovolgete i barattoli. Lasciateli capovolti fino a quando non si saranno completamente raffreddati.

Bri dice :” se usate la velocità 1-2 otterrete una marmellata con pezzi di frutta. Se preferite una marmellata più cremosa basta aumentare la velocità a 4 avrete così una marmellata perfettamente liscia.”

Jam

Piccola nota: se siete in procinto di preparare una bella crostata glutenfree con marmellata confezionata  ricordatevi che questo prodotto è considerato a rischio per i celiaci, potrebbe contenere tracce di glutine. Quindi o optate per frutta fresca o consultate il prontuario disponibile anche online.

12 Commenti

Aggiungi il tuo
  1. 2
    Alex

    Le marmellate con le erbe aromatiche le adoro. Quest’anno per me niente marmellate, ne ho ancora tante dell’anno scorso. Ma sono certa che di questa me ne ricorderò anche l’anno prossimo quando sarà ora.

  2. 4
    Glu.fri

    MMM che delizia !! Anch’io in genere non produco marmellare e affini per i tuoi stessi timori, ma mi sta venendo una gran voglia…con queste foto cosí invitanti..Baci, Simonetta

  3. 7
    Pip

    Che aspetto meraviglioso la tua marmellata! Io “smarmello” spesso, ma di albicocche non l’ho ancora mai fatta, c’è troppo da sbucciare, sono pigra! 😉
    Buon ferragosto Anna!

  4. 8
    gaia

    ciao anna!
    anche io in questo periodo sto facendo uno sproposito di marmellate, peccato che non abbia trovato delle albicocche decenti per fare anche questa ma quest’anno mi è andata male, ho compensato però con le pesche!
    …e la menta di mia suocera!
    yep

    tutto bene?

    un abbraccio!
    gaia

  5. 9
    Alessia

    Ti cercavo e ti ritrovo qui! Che splendida sorpresa il nuovo sito, dove però ritrovo le tue splendide foto, sempre più belle per quanto possibile, uno styling raffinato e tanto nelle mie corde. Mi piace molto questa confettura con timo e mandorle, io quella di albicocche l’ho fatta con la vaniglia.

    A presto!

  6. 10
    Giorgia

    Ciao Anna, ti seguo da un po’ anche se non ho mai commentato. Mi piace molto il tuo blog.
    Anch’io sto facendo un po’ di marmellate ultimamente. Peccato che le albicocche che ho comprato fossero parecchio mollicce e mi sia venuta più che altro una composta… In più ho dovuto farla cuocere talmente tanto che si è caramellata. Quest’anno è andata così…

Rispondi