Torta rustica alla ricotta

Tart with ricotta cheese
Sbirciando nei vari forum ho trovato questa torta fatta con delle briciole di frolla e farcita con una crema di ricotta. Adoro la ricotta e sopratutto i dolci farciti con questo formaggio. Quando la mangio mi tornano in mente le miei due nonne. Quando in estate ci si trasferiva in campagna, la mia nonna materna comprava dal casaro formaggi e ricotta ancora calda. Poi ce la serviva su una fetta di pane tostato alla brace con zucchero e a volte cannella. Invece la nonna paterna preparava un dolce fantastico. Lo si preparava in quantita industriali a Natale. Il dolce si chiamava cavicione ed era fatto con una pasta particolare, tipo una frolla, ma speziata con cannella e chiodi di garofano e miele al posto dello zucchero e la si farciva con crema di ricotta fresca. Una torta davvero buona, talmente buona che la nonna era costretta a chiudere a chiave la dispensa perchè spariva subito. Certo questa non è la torta della nonna paterna e la ricotta non è certo quella del casaro, ma per colazione o come dolcino a fine pasto non è niente male.
La ricetta arriva dal forum di cookaforum.

Per la frolla:

120 g di burro
1 uovo
100 g di zucchero semolato fine
1/2 bustina di lievito*
2 pizzichi di sale
1 limone
Per la crema:
250 g di ricotta
2 uova
mezza bacca di vaniglia
80 g di zucchero

Tart with ricotta cheese
Fondete il burro e aggiungete la buccia di limone grattugiata, unite lo zucchero e l’uovo.Mescolate il tutto con una forchetta e poi aggiungete farina, lievito e sale. Lavorate velocemente fino ad ottenere una pasta in grosse briciole. Mettete la pasta in frigo per 30 minuti. Per la crema sbattete la ricotta con lo zucchero. Unite poi le uova e aromatizzate con i semi della bacca di vaniglia. Foderate con carta da forno uno stampo a cerchio di 24 cm. Distribuite sul fondo poco più di metà della pasta a briciole formando un leggero bordo. Non pigiate la pasta. Ponete lo stampo in forno a 180° per 10 min, poi sfornate. Distribuite la crema di ricotta senza arrivare al bordo e ricoprite con la pasta rimasta. Anche qui non pigiate la pasta. Rimettete in forno e cuocete per altri 30 min. Quando la torta è cotta sfornatela e fatela raffreddare su una gratella.
Tart with ricotta cheese
*Nell’acquistare gli ingredienti utili alla preparazione di questa ricetta è importante consultare il prontuario dei prodotti in commercio senza glutine.

38 Commenti

Aggiungi il tuo
  1. 3
    Fra

    Mamma mia questa torta ha un aseptto invitantissimo.Il guscio di briciole di flolla, così croccante e dorato è assolutamente goloso e non oso immaginarmi il fantastico contrastro con il ripeino cremoso e profumato alla ricocotta e vaniglia!!!!
    Bellissima ricetta Anna, davvero complimenti 😉
    baci
    fra

  2. 4
    Laura

    La devo provare oggi! Dev'essere buonissima.

    Spero che la nonna paterna abbia scritto la ricetta per la sua torta da qualche parte, cosi' la puoi rifare.

  3. 7
    Lydia

    Annina bella, ciaooo!!!
    A casa mia si faceva con il ripeno di crema pasticcera e amarene.
    Mò mi hai fatto venire voglia, mannaggia a te!!!!!!
    Un bacione

  4. 10
    Jelly

    Che spettacolo! Bella l'idea delle briciole di frolla!
    Io faccio spesso la crostata di ricotta, è uno dei miei dolci preferiti. Proverò anche la tua.
    Con la farina Bi-Aglut ti trovi bene a preparare la frolla? Non viene troppo friabile?

  5. 14
    anna

    Grazie ragazze! 😀
    @ Gelly: mi trovo molto bene con la farina BiAglut, i dolci li preparo soprettutto con questa farina. Sulla friabilità posso dirti che in questa torta ho usato apposta questa farina per rendere la torta più friabile. Prova e fammi sapere. Bacioni
    @ Campo di fragole: si per briciole intendo proprio il crumble. Ho lasciato anche il link dove ho preso spunto per la ricetta. La troverai spiegata passo passo. Besitos a te

  6. 15
    *...Fabiana...*

    mmmmmmmmmm…buonissima secondo me!!…brava anna!!! :O) cmq per lecipolle ripiene…utilizzo quelle bianche…:O) di media grandezza…le svuotosolo del cuore…:O) prima le faccio xò bollire…:O) bacio!!

  7. 17
    Ciboulette

    condivido l'escalamazione di Virginia 🙂
    Qui a Napoli l'ho mangiata nelle versione di cui parla Lydia, con crema, ricotta e amarene, ma non ho mai avuto il coraggio di rifarla: l'alibi e' che e' un po' troppo ricca, la verita' e' che confrontarsi con la mamma mitica del mio collega mi mette terrore!

  8. 22
    sally.ti

    Ciao Anna, sono la zia di una bimba di 3 anni celiaca da 2. Tra un pò è il suo compleanno e vorrei farle una torta con pasta di zucchero. Potresti consigliarmi quali sono i coloranti alimentari a Voi consentiti?? I prodotti considerati a "rischio" tu personalmente li hai mai mangiati? Come ti comporti in questi casi? Eviti il prodotto completamente? Scusa le molte domande ma ho paura di non essere abbastanza informata e quando mia sorella me la lascia non voglio commettere errori. Grazie di cuore, sally.ti

  9. 25
    vincent

    Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog – sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

  10. 28
    anna

    Ciao Sally. Per quanto riguarda i coloranti senza glutine credo che dovrai rassegnarti. Purtroppo di coloranti sicuri non ce ne sono. Io sono molto attenta alla dieta ma a volte mi capita di mangiare cose non proprio certificate. Ad esempio la torta che avevo fatto alla mia nipotina era fatta con coloranti Decora, non sono certificati e io l'ho mangiata, non sono stata male ma sinceramente non mi sento di consigliarti l'utilizzo.La Plurimix vende dei coloranti e nella scheda si legge che sono senza glutine e lattosio.Qui trovi la torta che ho preparato a mia nipote.
    Baci Anna

  11. 29
    Anonymous

    l'ho provata…torta fantastica,deliziosa…delicata…
    mmmmm!!!buona!!!!!!!
    sono celiaca e golosissima!!!
    il tuo blog è spettacolare!!
    brava!!!!!!!!!!

  12. 34
    Alessia

    Coloranti alimentari: da plurimix point http://www.plurimix-point.it trovo coloranti alimentari certificati senza glutine, sono di una ditta inglese, riporto l’etichetta
    Colore in pasta concentrata edibile per preparazioni inzucchero ed alimenti in generale
    Ingredienti : glicerolo E422, glicole propilenico, antiaggregante:E551
    Esente da: grassi , noci e frutta in guscio, glutine, ogm, tartrazina
    Avvertenze: E102, E104, E110, E112, E124, E129 possono influire negativamente
    sull ‘attività e l’attenzione nei bambini .
    Fare riferimento all’etichetta nel campo food colour

  13. 38
    click here

    I have been exploring for a little bit for any high quality articles
    or weblog posts in this sort of house . Exploring in Yahoo I finally stumbled upon this website.
    Studying this info So i’m glad to convey that I’ve a very good uncanny feeling I came upon just what I needed.
    I most undoubtedly will make sure to do not forget this website and give it a look on a relentless basis.

Rispondi