Plumcake di farina di riso Venere.

Brown riceBrown rice flour
Ho scoperto questa farina strepitosa durante il corso di pasticceria alla Cucina Italiana. I locali che ospitano i corsi sono davvero belli. Le dispense sono grandi e piene di ingredienti. Lì ho visto per la prima volta questa farina, di color grigio, sembrava quasi cenere. Emanuele, chef pasticcere e insegnante del corso, mi ha detto che quella strana farina era farina di riso venere con cui si faceva un plum cake davvero strepitoso. Non poteva capitarmi di meglio un plumcake strepitoso e naturalmente privo di glutine. Ma la delusione doveva ancora arrivare. Emanuele mi dice che non sapeva proprio dove reperire la farina e che il loro fornitore non vendeva al dettaglio. Delusa non chiedo neanche la ricetta.
Avevo dimenticato questo episodio fino all’altro giorno quando rovistando nella dispensa alla ricerca di qualcosa da cucinare mi sono capitati tra le mani ben due sacchetti di riso venere proveniente da una cascina in provincia di Milano, precisamente Basiglio. Nell’istante in cui ho visto il riso mi è tornato in mente l’episodio alla Cucina Italiana, il mio cervellino a iniziato a lavorare e…IDEA! Il mio bimby funge anche da macina granaglie perchè non usarlo per ottenere la farina di riso venere. Detto, fatto! Macino la mia farina, la setaccio bene ma poi mi rendo conto di non avere la ricetta. Allora comincio a pensare come fare il plumcake e cosa poteva andar bene con una farina dal profumo così rustico. Uova sicuramente, zucchero sì, ma grezzo di canna, olio extra vergine d’oliva bio macinato a pietra, dal sapore deciso e yogurt greco. Ho usato 180 g di farina di riso venere e 70 g di farina senza glutine. La prossima volta credo che userò solo farina di riso venere. Il risultato: buono. Il plumcake risulta poco dolce e sembra fatto con una farina integrale. Io l’ho arricchito con della glassa semplice, fatta solo con limone e zucchero che si accosta davvero bene al plumcake.
Plumcake with brown rice flour

Plumcake

180g di farina di riso venere
70g di farina senza glutine
150g di zucchero grezzo di canna
125 g di yogurt greco
70 ml di olio extra vergine d’oliva
2 uova
1 bustina di lievito non vanigliato*

Ho versato tutto nel bimby e ho lavorato per 2 min circa a velocità 3. Se non avete il bimby: mischiate la farina di riso venere con la farina senza glutine e il lievito, lavorate le uova con lo zucchero, poi aggiungete l’olio, lo yogurt e amalgamate bene il tutto. Aggiungete la farina. Versate il composto in una teglia da plumcake e cuocete in forno ventilato a 180° per 40/50 min. Verificate la cottura con un spiedino di legno. A cottura ultimata fate raffreddare il dolce nello stampo.
Plumcake with brown rice flour

Glassa

150 gr di zucchero a velo*
1 cucchiaio di acqua bollente
3 cucchiai di succo di limone
Mescolare lo zucchero, l’acqua ed il succo di limone fino a quando la glassa diventa liscia e brillante. Spennellare il plumcake con la glassa. Lasciare indurire la glassa e poi divorare il dolce.
IMG_3131IMG_3143

Con questa ricetta partecipo, finalmente, alla iniziativa di Un tocco di zenzero Inventa la ricetta” per la categoria Goloso per i golosi.

*******************************

*Nell’acquistare gli ingredienti utili alla preparazione di questa ricetta è importante consultare il prontuario dei prodotti in commercio senza glutine.

38 Commenti

Aggiungi il tuo
  1. 4
    MONICA

    SCOPRIRE IL TUO BLOG è STATA UNA VERA MANNA!
    TORNERO’ SPESSO A CURIOSARE, HO SCOPERTO DA POCHI GIORNI DI AVERE UNA FIGLIA CELIACA E SICURAMENTE AVRO’ BISOGNO DEI TUOI CONSIGLI CULINARI!
    GRAZE GRAZIE.

  2. 12
    Pip

    Ma è grandioso, non sapevo nemmeno si utilizzasse una farina dal riso venere! Ha un aspetto spettacolare, le foto poi sono sempre bellissime!

    Un abbraccio

  3. 14
    fantasie

    Mi piace tantissimo questa idea, ma quando dici di sostituire tutto con la farinadi riso (cosa sulla quale mi trovi assolutamente d’accordo) intendi lasciare 180 gr. o farla diventare 250 gr.?
    Complimenti per il dolce, per le foto, per le posate e per i barattoli!
    Stefania Oliveri

  4. 23
    elisa

    questa è un’ulteriore prova che non posso fare più a meno del bimby..ricetta strepitosa!!All’inizio pensavo ci fosse cacao..invece è il riso venere a dare quel colore..fantastico!!

  5. 26
    Erborina

    buooOOOoono!! anch’io ho della farina di riso (bianca normale) a casa e volevo fare una torta. Secondo te le proporzioni di farina cambiano se si tratta di farina normale o di riso?
    grazie!!

  6. 27
    Tamy

    Ciao,
    io mi chiamo Tâmara i sono studante de la scuola ICIF di gastronomia italiana in Brazil.
    Mio blog è de cucina i ha recetta de la scuola.

    Excusa mio italiano.

    Esperto su visita.

  7. 28
    Zerogluten

    Una receta más que original. La verdad es que conocía el arroz Venere, pero no se me había ocurrido molerlo, conseguir harina y hacer un cake. Siempre aprendiendo en este mundo de la cocina.
    Las fotos espectaculares Anna. Un lujo tu blog.
    Besitos sin gluten

  8. 30
    Roxy

    Non so perchè ma non visualizzo le foto!!!!! Comunque imnmagino lo splendido risultato…..è il riso che ti ha fatto avere Francesca? Buon we cara!

  9. 31
    Fabipasticcio

    E’ un po’ che ti seguo e devo dire che sei davvero molto brava e posti delle ricette fantastiche con foto meravigliose.
    Complimenti davvero, anche perchè trovo sempre spunti interessanti per le mie sperimentazioni da “chaltron woman”
    grazie!

  10. 34
    rossella

    ma posso usare un cutter?
    o il macinagranaglie è un aggeggio speciale?
    la ricetta è favolosa (forse perchè io amo molto il riso nero…) grazie, e buonanotte.

  11. 36
    Terry

    Ti ho trovato tra i link della mia amica Graziella…complimenti, hai un blog davveor bello, buone le ricette, stupende le foto!
    questi oggetti in argento qui su poi mi han colpito molto! pezzi storici!
    complimenti ancora!

    Terry

  12. 37
    Francesco82

    Ciao Anna, è stato un vero piacere conoscere te e il tuo blog!!
    Mi hanno regalato della farina di riso venere, così ne ho approfittato per provare questo tuo plumcake delizioso!!
    Ho apportato due modifiche, non essendo intollerante al glutine ho sostituito la farina senza glutine con la 00 e lo yogurt greco con dello yogurt all’albicocca!!
    é stato un vero successo!!
    Molto molto buono, grazie per la ricetta, mi sono permesso di pubblicarla nel mio blog e naturalmente di citarti!!

    Ti ringrazio nuovamente
    Un abbraccio
    Francesco82
    http://lacucina-degliangeli.blogspot.com

Rispondi