Ztaztiki

Ztaztiki
Non mangiavo ztaztiki da circa dodici anni cioè dall’ultima volta che sono stata in Grecia. Una bellissima vacanza durata circa un mese. Io e i miei compagni di viaggio abbiamo girato con un vecchio camper anni 70 sull’isola di Rodi e poi quella di Santorini.
Non sapevo ancora della celiachia e quindi ho avuto l’opportunità di assaggiare tutto ciò che facesse parte della cucina greca. Lo ztaztiki era la nostra merenda, fresco e dissetante, lo mangiavamo con del buonissimo pane pita di fronte ad uno splendido mare cristallino.
ZtaztikiZtaztiki

300g di yogurt greco
1 cetriolo
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaio di aceto rosso
Mezzo cucchiaino di pepe
2 spicchi d’aglio schiacciati

Grattugiare il cetriolo molto grossolanamente sul lato grosso della grattugia. Mettetelo in un colapasta e strizzatelo per un po’ di volte.Nel frattempo tritate l’aglio nello schiaccia aglio. Mettete lo yogurt in una terrina, i cetrioli ben strizzati e l’aglio, mescolate il tutto. Aggiungete l’olio e l’aceto e mischiate il tutto con una frusta o uno sbattitore. Aggiungete del sale se fosse necessario e dell’aneto.

18 Commenti

Aggiungi il tuo
  1. 2
    mamma3

    Adoro questa salsa, se così la vogliamo chiamare! L ho giusto mangiata qualche sera fa, con i cetrioli appena staccati dalla pianta! Fantastiche le fotot, piene di luce! Elga

  2. 6
    Erika

    Bellissima idea, per me che non sono mai stata in Grecia sarà una vera scoperta. Lo yogurt greco è da considerarsi come quello al naturale e quindi sempre concesso per noi celiaci?

  3. 9
    Ady

    Cara Anna anch’io manco dalla Grecia da diversi anni forse 8, mio padre per 5 anni ha lavorato lì e viveva in un casa sulla spiaggia, puoi immaginare le 5 esati che ho passato…
    Hai risvegliato in me dei ricordi bellissimi, lo tzatziki che adoro, il pesce grigliato sulla spiaggia, il Ghiro o giro, molto simile al kebab,e tante prelibatezze, dulcis in fundo acnhe il ricordo di mio padre che non c’è più!
    Grazie cara un bacio e buon we

  4. 10
    Lalla

    che buonoooo
    io ci vado letteralmente pazza, tutte le volte che andiamo a mangiare dal greco ne farei una scorta da portare a casa… che nn sia la volta buona per farlo da me!
    un bacioneee lalla

  5. 11
    Ciboulette

    Lo tzaziki lo conosco e mi piace tanto, ma la cosa passa decisamente in secondo piano rispetto a quanto mi piacciono queste fotografie……

    Una meraviglia, davvero, da star li a guardarle e riguardarle……. 🙂
    Ciao, a presto 🙂

  6. 13
    ReJecT

    NOn l’ho mai assaggiato.. non so cosa aspettarmi, non amo il cetriolo però prima o poi ci provo.. promesso!

    Che bella la Grecia…. e che yogurt!!

  7. 14
    Dolcetto

    Che buono, lo mangio spesso però sempre comprato: magari ora che vanno bene le cose fresche provo a farlo!
    Oggi è il mio ultimo giorno di lavoro e ci tenevo ad augurarti delle fantastiche vacanze!!

  8. 16
    NADIA

    Fino a poco tempo fa non amavo molto la cucina greca, forse a causa di sfortunati assaggi presso ristoranti improbabili, ma da quest’anno ho scoperto sapori e profumi meravigliosi. La ztaztiki è una delle prime cose greche che ho fatto e da allora la mangio spesso, con una preparazione molto simile alla tua (abbondo un pò di più col cetriolo che adoro!)
    Nadia – Alte Forchette –

  9. 17
    claudia

    complimenti per le foto! e le ricette naturalmente! quest’estate sono stata nel peloponneso e mi sono gustata e rigustata tutte le ricettine greche.. questa salsina è spaziale!! tra l’altro sembra facile ma farla come si deve non è sempre affar certo, la tua ha un aspetto ottimo! CIAO!
    PS se non ti dispiace ti aggiungerei tra nella mia blog list