Biscotti di natale

Mi sono divertita un sacco a decorare questi biscotti con la pasta di zucchero. La ricetta della pasta di zucchero è quella della mitica Nightfairy, anche se io non avendo trovato il glucosio ho fatto quella di Delizia. I biscotti sono quelli speziati che profumano di Natale. Volevo appenderli all’alberello ma non ho avuto ancora il tempo di farlo e quindi me li sono pappati stamattina a colazione. Li rifarò al più presto per la mia nipotina di due anni così colorati le piaceranno tantissimo.

Biscotti alle spezie
250g burro
250g di zucchero
550g di farina senza glutine
50gr di cacao amaro*
2/3 uova
un cucchiaino di lievito in polvere*
spezie a piacere come chiodi di garofano, cannella, pepe, cardamomo, zenzero, noce moscata.

Impastare il tutto, se la pasta risultasse troppo morbida mettere in frigo per mezz’ora. Stendere la pasta su un piano di lavoro, ritagliare le figure desiderate e metterle su una teglia ricoperta di carta da forno. Infornare a 170° per 15 minuti. Raffreddare su una gratella.

Pasta di zucchero.
La ricetta la trovate qui o qui.

Per colorare la pasta di zucchero ho usato dei coloranti alimentari e lo attaccata ai biscotti spennellandoli leggermente con della nutella.

* Nell’acquistare gli ingredienti utili alla preparazione di questa ricetta è importante consultare il prontuario dei prodotti in commercio senza glutine.

28 Commenti

Aggiungi il tuo
  1. 3
    Anonymous

    Mi dici invece la marca dei coloranti alimentari ??? dove li trovo in prontuario ?? sono utti liberi ???
    Ciao Monica

  2. 4
    Anonymous

    Che belli! Mi sto già attrezzando per farli…ma ho solo un dubbio: le spezie vanno mescolate o bisogna sceglierne solo una in particolare?

  3. 6
    Anonymous

    ma hai avuto il tempo di fare ste cagate di biscotti e non quello di appenderli all’albero?? tzè
    e poi sembrano di plastica e hanno la bellezza di un topo morto
    u.u

  4. 19
    Jelly

    Ma che belli!!!
    E’ quasi un peccato mangiarli…però devono essere anche molto buoni!!!
    Se trovo un po’ di tempo questo weekend, sperimento la ricetta del pandoro che ho scovato tempo fa…ti terrò aggiornata!

  5. 21
    adina

    bravissima sei stata!! io qs we credo mi applicherò con mia sorella e i cuginetti a fare qualche biscottino! sei sparita poi… tutto ok? bacii

  6. 23
    Dolcetto

    Grande Anna!!! Mi ero persa la ricetta della pasta di zucchero di Apprendista, avevo visto solo quella di Night e non sapevo dove andare a trovare lo sciroppo di glucosio perchè dalle mie parti di negozi specializzati manco l’ombra!
    Ho a casa la melassa, che dovrebbe essere il golden syrup giusto? La consistenza è tipo miele e il colore bello scuro come il miele di castagno… dici che va bene?
    Grazie annina e…. TE LI SEI MANGIATI A COLAZIONE??!!! Ma non ti è pianto il cuore?!

  7. 24
    anna

    Si la melassa e il golden syrup sono la stessa cosa, consistenza mielosa e colore scuro…è glen grand!!! 😀

    Si stella ed è stato anche divertente!

    Ciao Monica nel prontuario non ci sono coloranti consigliati. Io ho usato quelli della Rebecchi ma ricorda che non sono certificati. In alternativa puoi usare alcuni sciroppi della Fabbri, tipo alla menta per il verde, amarena per il rosso, pesca per l’arancio…prova!

    Grazie Anna e Adrenalina.

    Gaia bella la sciarpa vero?

    Micky grazie.

    Ele ci sono!

    Sandra grazie!

    Alex le palline le ho comprate non sono così brava.

    Cookie grazie

    Night grazie a te per le tue ricettine.

    Cortesconta no sono due cose differenti ma non ti so dire qual’è la differenza vera e propria.So che lo zucchero invertito dolcifica più del glucosio, altro non so. Baci

    Dany aspetto con ansia notizie sul pandoro.;ò

    Eli grazie!

    Bian è un onore ricevere u tuo commento.

  8. 26
    naima_is.on.line

    Li ho fatti subito,come test per quelli che preparerò per il compleanno di mio figlio che compie tre anni!Li ho lasciati per 10 minuti,invece…ottima ricetta!semplice per chi,come me,fa i primi esperimenti!
    decorati sono carini.Grazie delle esperienze che vengono condivise!Un saluto a tutti!

Rispondi