Quadrotti di ciliege e crema al papavero

Giornata di meme, nel week end non ci sono e mi premeva partecipare. Ringrazio Il tortellino per questo bel meme e spero che la ricetta le sia d’aiuto per consumare la sua scorta di ciliege!

La ricetta è composta da un pan di Spagna semplice e molto leggero e una crema pesante e molto untuosa! 😀 La prossima volta proverò a sostituire la crema al burro con una crema fatta con del formaggio spalmabile.

3 uova
1 yogurt alla ciliegia*
2 vasetto di zucchero (circa 250 gr)
3 vasetto di farina senza glutine (circa 300 gr)
1/2 vasetto d’olio d’oliva
1 bustina di lievito

crema al burro
2 uova
100 gr di zucchero a velo*
250 gr di burro
1 baccello di vaniglia
semi di papavero

In questa ricetta non ho utilizzato la bilancia ma ho utilizzato il vasetto di yogurt come dosatore.

Ho travasato il contenuto della yogurt in un altro contenitore, ho lavato e asciugato il vasetto. In una ciotola ho messo le uova e lo zucchero e con una frusta ho montato il composto. Poi ho aggiunto lo yogurt e l’olio, infine la farina, il lievito e le ciliege denocciolate. Ho messo il tutto in una teglia rettangolare e ho infornato per 40 min a 180°. Ho sfornato la torta e lo lasciata raffreddare completamente. Ho preparato la crema al burro: Ho sbattuto le uova aggiungendo poco alla volta lo zucchero a velo. Ho messo il composto a bagnomaria, ho continuato a sbattere sino a quando il composto non ha cominciato a rapprendersi. Lo tolto dal bagnomaria e ho continuato a sbattere sino a quando il composto non si è completamente raffreddato. In un altra ciotola ho sbattuto il burro ammorbidito con il sale sino a quando non è diventato bianco, per circa 10 min. Ho aperto il baccello in due, ho recuperato i semi e li ho incorporati al burro, poi ho versato un po’ di semi di papavero. Ho aggiunto il burro alle uova con l’aiuto di una spatola. E’ fondamentale che le due preparazioni abbiano la stessa temperatura, altrimenti si rischia di far impazzire la crema. Se dovesse accadere basta scaldare la crema per due o tre min nel microonde o a bagnomaria e mescolare nuovamente. Ripetere fino a quando la crema non diventa liscia. Versare la crema sulla torta e poi riporre in frigo fino a quando non si rassoda. Tagliare la torta in quadrotti e decorare con mezza ciliegia denocciolate.

Prodotti consentiti:
* Yogurt Yomo
* Zucchero a velo Ar.pa

14 Commenti

Aggiungi il tuo
  1. 6
    Imma

    Ti ho scoperto per caso partecipando al meme del ciambellone e volevo farti i complimenti per il tuo blog. Non ho ancora finito di leggerlo, ma mi piacciono molto le tue ricette, soprattutto considerando che potresti avere dei limiti nell’uso degli ingredienti. Ma dalle foto splendide non si direbbe affatto. Adesso provero’ anche a farle!
    Imma

  2. 8
    anna

    Grazie dolcetto e grazie francy.

    x alex: la prossima volta anziche la crema al burro che è un po’ pesantuccia pensavo di fare una crema con piladelphia , zucchero a velo e semi di papavero!Cosa ne pensi?

Rispondi